CSN7NEWS.IT  FRIULI VENEZIA GIULIA ATTUALITA' ONLINE il  7. 2.  2024 N .180  anno  XVI  |||||||| ISSN 2283-6586

 TOP-ATTUALITA'      EUROPA     CULTURA     ITALIA  FVG   MARCHE  MEDIA     INTERVISTE   GREEN LOVE LIFE           CONTATTI

 WHAT WE ARE >                       IN YOUR COUNTRY                    >Staff Directory  Contatti_lavora con noi > WHAT WE DO                                              press email:  nobile.redazione@csn7news.it


 

 

 

 

 

 

 

                                                                                  CRONACA   

POLIZIA DI STATO DI GORIZIA

 

 Passaporti: bilancio positivo

per Gorizia

 

               

 L’anno si è aperto con un bilancio positivo sul fronte dei servizi al cittadino erogati nel corso del 2023. La Questura di Gorizia ed il Commissariato di Monfalcone, nella decorsa annualità hanno infatti rilasciato complessivamente 6700 passaporti e 1700 dichiarazioni di accompagnamento per minori di anni 14 che si recano all’estero con persona diversa dal proprio genitore.

 

Con la fine delle restrizioni dovute all'emergenza pandemica e con l'introduzione della Brexit, il 2023 è stato senza dubbio un anno particolarmente intenso su base nazionale per la gestione delle numerosissime richieste, pur tuttavia la Questura  di Gorizia, anche nei periodi nei quali si sono verificati i maggiori picchi di richieste, è riuscita a ridurre al minimo eventuali disagi per gli utenti garantendo sempre continuità al servizio.

 

Si consideri infatti che attualmente i tempi medi di attesa per il rilascio del passaporto si attestano nel capoluogo isontino tra le 2 e le 3 settimane, salvo ridursi nei casi di comprovata urgenza, per motivate ragioni di lavoro, studio o salute.

Per la Questura di Gorizia è prioritariamente prevista la prenotazione tramite “agenda elettronica”, mentre per i residenti nei Comuni ricadenti nella competenza del Commissariato di Monfalcone è possibile presentarsi direttamente senza necessità di appuntamento.

 

A fronte di una mirata ed efficiente organizzazione del lavoro, si registra purtroppo che circa il 15% delle persone che prenotano un appuntamento non si presentano né lo disdicono, contribuendo a saturare le capacità ricettive dell’Ufficio passaporti e pregiudicando la possibilità che altri potenziali richiedenti vengano ricevuti, considerato che è previsto un numero fisso di appuntamenti quotidiani.

 

Può essere utile infine segnalare con rammarico, che ci sono ancora circa 130 passaporti pronti e tuttora giacenti presso gli Uffici, poiché non ancora ritirati da coloro che ne avevano fatto richiesta. (cs Questura di Gorizia)

                       

           ShorTS International Film Festival

by ADA TULLO

Aperte le iscrizioni allo “ShorTS Development & Pitching Training”, il workshop per registi e sceneggiatori che hanno in cantiere un cortometraggio.

Lo ShorTS IFF, in programma a Trieste dal 29 giugno al 6 luglio 2024, rinnova l'appuntamento con “ShorTS Development & Pitching Training”, il workshop per registi e sceneggiatori che hanno in cantiere un cortometraggio di qualsiasi genere e che provengono dai seguenti paesi: Albania, Bosnia-Herzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Grecia, Israele, Italia, Kosovo, Libano, Malta, Montenegro, Macedonia del Nord, Romania, Serbia, Slovenia, Turchia.
Alla luce dei risultati delle passate edizioni, e con lo scopo di portare i progetti ad un livello di alta qualità al momento del pitching, sarà maggiormente ampliata la parte dedicata allo sviluppo dell’idea. Il percorso sarà ancora una volta ricco di scambi e interazioni multi-culturali e multi-disciplinari, essendo non solo una formazione cinematografica, ma un vero e proprio viaggio di scoperta e riflessione sull’importanza e la ricchezza che il cinema può avere al giorno d’oggi nel nostro mondo. Le lezioni, che si svolgeranno online tra aprile e maggio 2024, si terranno in inglese e saranno guidate dal tutor Massimiliano Nardulli (LESS IS MORE & WORD-FRAME).

Le iscrizioni sono aperte fino al 10 marzo 2024, tutti i dettagli e il form per la registrazione sono disponibili al seguente link: maremetraggio.com/form/workshop-shorts-development-pitching-training/

Al contempo il Festival, da sempre attento all'importanza dell’educazione al cinema e all’audiovisivo, alla necessità di fornire occasioni di confronto e riflessione al pubblico dei più piccoli, proporrà il progetto “Cinema in corsivo”, il progetto di alfabetizzazione cinematografica che porta il cortometraggio d'autore tra i banchi di scuola e ne fa uno strumento utile per la didattica. Studenti e insegnanti delle primarie e secondarie di I grado di Trieste e Gorizia potranno scoprire come dietro ogni film non ci sia solo un autore, uno sguardo, uno stile, ma anche una storia da analizzare o un messaggio da decifrare e su cui poter riflettere. "Cinema in corsivo" punta a educare il pubblico dei più piccoli coinvolgendoli anche come selezionatori e giurati del festival. 

ShorTS International Film Festival
Il Festival si avvarrà di 6 sezioni competitive: la sezione
 Maremetraggio, che offrirà un'ampia panoramica sulla vitalità di questo linguaggio cinematografico con opere internazionali in concorso per il Premio al miglior cortometraggio (4.000,00 €) e per quello del pubblico al miglior cortometraggio; la sezione ShorTS Express che presenterà corti brevissimi provenienti da vari Paesi in gara per il Premio del pubblico al miglior cortometraggio (1.000,00 €); la sezione Italia in ShorTS con i suoi corti Made in Italy in lizza per il Premio del pubblico al miglior cortometraggio (2.000,00 €) e per il Premio AMC al miglior montaggio; la sezione Eco-ShorTS con opere internazionali a tematica ambientale, che si contenderanno il Premio del pubblico al miglior cortometraggio a tematica ambientale (1.000,00 €); la sezione Shorter Kids'n'Teens, sorta di “festival nel festival” - con i suoi cortometraggi punta a fare conoscere linguaggi e tecniche del cinema breve agli spettatori tra i 6 e i 15 anni - che saranno giudicati della giuria Kids (Premio Shorter Kids al miglior cortometraggio) e da quella Teens (Premio Shorter Teens al miglior cortometraggio); e la sezione ShorTS Virtual Reality dedicata a cortometraggi VR  ambito tecnologicamente e narrativamente sempre più articolato e immersivo - in gara per il Premio del pubblico al miglior cortometraggio in Virtual Reality (1.000,00 €) e al Premio alla miglior esperienza 6DoF (1.000,00 €).
Durante il Festival inoltre vengono assegnati il
 Premio Cinema del Presente; il Premio Prospettiva; e il Premio Interprete del Presente.   (

2009-2024 copyright